Sono tanti i fronti su cui è attiva Pemcards: nonostante i lockdown e il fermo di molte attività, la startup pisana ha macinato accordi, sviluppi commerciali e tecnici, puntando decisamente allo scale up.

Un momento centrale per raccontare queste evoluzioni sarà BIT 2021, quest’anno in versione Bit Digital Edition, l’innovativa versione digitale della più autorevole manifestazione del turismo in Italia, che si terrà online dal 9 all’11 maggio per gli operatori e dal 12 al 14 per il pubblico dei viaggiatori.

Pemcards sarà presente in due momenti:

  • lunedì 10 maggio alle ore 15 con un pitch LIVE;
  • martedì 11 maggio dalle 16 alle 17 con un TALK tematico sul concetto di “crowdpromotion”, in cui verranno presentate le positive esperienze compiute con il Comune di Orvieto e Coop Culture.

E proprio Coop Culture è una delle grandi novità 2021 per Pemcards: è la più grande cooperativa operante nel settore della cultura in Italia, offre soluzioni innovative per le esigenze di un settore in continua evoluzione, contribuisce, con il suo lavoro, alla costruzione di una economia fondata sullo sviluppo dei territori e la coesione sociale. Pemcards metterà a disposizione la propria piattaforma (ed un paradigma) funzionale per il marketing sia sul cluster dei clienti potenziali che su quello dei clienti fidelizzati.

Altro grande risultato ottenuto da Pemcards nelle ultime settimane è il perfezionamento del percorso di sviluppo e crescita con Invitalia.

Invitalia è l’Agenzia nazionale per lo sviluppo, di proprietà del Ministero dell’Economia. Dà impulso alla crescita economica del Paese, punta sui settori strategici per lo sviluppo e l’occupazione, è impegnata nel rilancio delle aree di crisi e opera soprattutto nel Mezzogiorno. Gestisce tutti gli incentivi nazionali che favoriscono la nascita di nuove imprese e le startup innovative.

Le direttrici del percorso con Invitalia sono principalmente 3:

  • validazione e “certificazione” (già avvenuta) del modello di business di Pemcards
  • sviluppo ulteriore ed accelerazione
  • finanziamento e ricerca ulteriori investitori.

In seguito a questo percorso di accelerazione, Pemcards ha già avviato, tra le varie, un percorso di ricerca personale per la nuovissima sede di Palermo, che sarà dedicata allo sviluppo SW. L’unità locale sarà ospitata dalla filiale siciliana di Digital Magics

Sul fronte tecnologico, Pemcards sta già lavorando all’implementazione della propria piattaforma sia su web che su Mobile. Nei prossimi post racconteremo di questo sviluppo, focalizzandoci anche su strumenti assolutamente performanti come Pem Direct.

Stay tuned!

Share This